Hands Off David!

Proposta progettuale per il corso di Net Art / A. A. 2017 - 2018 / Accademia di Belle Arti di Carrara

Il 23 novembre, una ordinanza del Tribunale di Firenze ha vietato l'uso indiscriminato dell'immagine del David di Michelangelo per scopi commerciali. L'ordinanza è stata emessa a seguito di una denuncia dell'Avvocatura dello Stato, che si era mossa contro una società privata che vendeva fuori dalla Galleria dell'Accademia biglietti a prezzo maggioratoutilizzando sul materiale promozionale cartaceo e web la fotografia del David. Ha dichiarato Cecilie Hollberg, direttrice delle Gallerie: “è una vittoria per tutti i beni culturali nazionali. Ora, con questa pronuncia, tutti si mettano in marcia per tutelare i loro tesori dai fenomeni di sciacallaggio. E per quanto riguarda l'Accademia, il mio piano è di stanare una per una le società che fanno affari con l'immagine del nostro David e impedire loro di continuare questo sfruttamento.”

Il progetto Hands Off David! ("giù le mani dal David!”) non vuole contestare la legittimità di questa decisione, quanto ribadire la necessità di distinguere lo sfruttamento commerciale, che va giustamente controllato, dal riuso creativo e artistico delle immagini della tradizione, che va protetto come una delle strategie dell'arte contemporanea e uno dei linguaggi della contemporanea cultura del remix.

Hands Off David! è un invito aperto a riutilizzare l'immagine del David di Michelangelo, in qualsiasi forma, all'interno di qualsiasi tipo di artefatto culturale: fotografia, video, scultura, installazione, dipinto, gif animata, pagina web, videogioco, ecc.

Riferimenti

Guan Xiao, David (2013). Videoinstallazione che riflette sulla proliferazione dell'immagine del David nella fotografia amatoriale e nei circuiti commerciali.

Sterling Crispin, Greek New Media Shit, 2011 - in corso. Blog di ricerca sul riutilizzo di immagini classiche nella cultura contemporanea e nella creatività digitale.

Esempi di riuso dell'immagine

action figure

 

weapon

 

banksy

 

fashion

 

fat

 

glitch

 

phone

 

tatoo

 

rings